Libano, l’estate delle bombe

di Giorgio Fornoni “Faremo tornare il Libano indietro di vent’anni”, avevano promesso Olmert e i generali israeliani che hanno dato il via al raid estivo contro il Paese dei Cedri. E questa è veramente l’impressione che si prova aggirandosi tra i palazzi distrutti e i crateri di macerie alla periferia di Beirut, in quello che la stampa internazionale si ostinava a definire “il quartiere degli hezbollah”. La piccola “guerra preventiva” scatenata sulla capitale, in risposta alla cattura di due militari israeliani nella fascia di confine del Sud del Libano, è durata 34 giorni. Con un bilancio pesante: 1400 morti, quasi tutti civili, decine di migliaia di case distrutte, 900mila sfollati. La versione ufficiale del governo israeliano, e anche ciò che le cronache dei telegiornali hanno continuato a ripetere per tutta l’estate, è che sotto il tiro dei bombardamenti aerei erano le roccaforti hezbollah e le postazioni dei guerriglieri. Ma per accorgersi che questa è stata una vera guerra di aggressione “non dichiarata”, che non ha fatto distinzioni tra obbiettivi militari e civili, basta aggirarsi tra le macerie dei condomini popolari di Beirut distrutti. O raccogliere qualche testimonianza diretta tra gli scampati “Questa è la guerra di Israele e dell’America all’Islam. Vogliono annientarci, distruiggerci tutti, prendere anche la nostra terra dopo quella della Palestina”. Le ruspe sono già al lavoro per rimuovere le macerie e cancellare i segni delle bombe. Ma ciò che non si potrà certamente più cancellare dal cuore degli abitanti di Beirut è lo sdegno per essere stati abbandonati per tutta l’estate ai raid aerei israeliani. Uno sdegno che ha coinvolto lo stesso governo libanese di Siniora, incapace di reagire. “I guerriglieri hezbollah sono gli unici che ci hanno difeso”, ripetono tutti. Agli occhi dell’opinione pubblica, la “punizione” israeliana si è risolta nella vittoria morale e politica, se non militare, degli hezbollah, e in un accresciuto sentimento di odio per lo scomodo vicino. Un sentimento che coinvolge perfino i bambini. “Questo è un volantino degli hezbollah, i nostri eroi. Sono loro, con i loro razzi, che ci hanno difeso e che hanno costretto Israele a ritirarsi”…. La complessa crisi libanese ha, come sempre, una dimensione umana che suona tragicamente familiare. “Questa è una foto di mio figlio Yusuf”, ci dice Mahmoud aggirandosi tra le macerie della sua casa. “L’avevamo scattata il giorno del suo compleanno”. Per giorni mi sono aggirato tra le rovine di Beirut con la guida di Tarik Jallum, un libanese che era rientrato in Italia con la famiglia poco prima che scoppiasse la guerra. Tarik è tornato nel quartiere dove viveva con i figli Jiràs e Tamara nel surreale paesaggio creato dalle bombe. Al posto della sua casa, ha trovato un campo di macerie e tra i detriti sbriciolati un solo ricordo del suo passato: una cartella di scuola di Jenin, con ciò che resta di libri e quaderni di scuola. “Purtroppo sarà un bruttissimo ricordo…..” Tarik scopre un altro frammento del proprio passato: una bandierina del Paese dei Cedri. Jiràs la raccoglie e la mostra con orgoglio. Come quel milione di libanesi scesi nella piazza centrale di Beirut, la Piazza dei Martiri, all’annuncio della fine dei raid finalmente imposta dalle Nazioni Unite. Per ascoltare le parole dell’unico leader uscito ancora più forte da questa estate di fuoco: il capo religioso e politico del “partito di Allah”, Hassan Nasrallah. Lasciamo la martoriata periferia di Beirut, i crateri scavati dalle bombe e le sagome degli spettrali grattacieli semicrollati della capitale, per andare a cercare le tracce della guerra dove questa ha infuriato ancora di più, lungo la fascia costiera che da Beirut scende a Tiro, a Sidone e al confine israeliano nel Sud del paese. Il porto di Sidone, fino a qualche mese fa il principale scalo della flotta peschereccia del Libano, non costituiva certamente un bersaglio militare. Ma anche qui si sono accaniti i missili israeliani, che hanno messo in ginocchio una attività economica di primaria importanza. Ancora oggi la flotta israeliana pattuglia le coste e proibisce a qualsiasi natante libanese di allontanarsi dalla costa, deturpata da un mare di gasolio uscito dai pescherecci affondati. “Qui non c’erano guerriglieri. Per giorni siamo rimasti sotto il tiro dei caccia israeliani. Ci siamo rifugiati in cantina e abbiamo vissuto così per tutta l’estate. Non avevamo sufficienti scorte di viveri. Bambini e anziani ne hanno sofferto moltissimo. Vorrei chiedere a voi europei, a tutto il resto del mondo, se vi sembra giusto, se si possono permettere questa ingiustizia e questa barbarie ai danni di civili pacifici che non hanno mai fatto male a nessuno”. Che i raid sul Libano siano stati anche una punizione inferta all’intero paese, reo di ospitare gli odiati hezbollah, lo dimostrano i bombardamenti che hanno colpito infrastrutture e obbiettivi civili. Il viadotto di questa autostrada, costruita con i soldi della cooperazione europea, era stato appena inaugurato. I missili israeliani lo hanno tagliato in due, interrompendo anche una vitale arteria di comunicazione tra il Nord e il Sud del Libano. E le bombe non hanno risparmiato nemmeno scuole, moschee e ospedali. Il sito archeologico di Baalbeck è l’orgoglio del Paese dei Cedri. Le sue possenti colonne, i templi e i palazzi di marmo raccontano la sua storia millenaria, prima di capitale fenicia, poi di importante provincia dell’Impero di Roma. Ma Baalbeck è anche la porta di ingresso alla valle della Bekaa, verso il confine della Siria, da sempre roccaforte dell’Islam più radicale. E anche attorno alle antiche rovine di Baalbeck sono piovute le bombe israeliane. Il largo favore di cui gode Hezbollah, il “partito di Allah”, nasce anche dalla sua opera in campo sociale. Nel sud del Libano, soprattutto, lontano dal potere centrale di Beirut, gli hezbollah hanno messo in piedi una rete sociale fatta anche di scuole, centri sanitari, centri di assistenza agli anziani e ai profughi dalle aree di confine. Una sorta di governo parallelo, per molti versi ancora più efficiente e attento ai bisogni della popolazione di quello ufficiale. In questo piccolo ospedale, gestito dagli hezbollah, sono ricoverate donne e bambini feriti dai raid aerei. Come Alina, una bambina di appena 12 anni. “Ha una gamba e un braccio bloccati, avrebbe bisogno di cure specialistiche”, ci dice il medico. “Dovrebbe essere operata sui nervi motori ma qui non abbiamo le attrezzature necessarie”. E’ la stessa Alina a raccontarci la sua storia. “Ero in casa, stavo aiutando la mamma in cucina quando ho sentito una detonazione fortissima. Poi tutto mi è crollato addosso, sono piombata nel buio, non riuscivo a respirare. Quando mi sono ripresa, ho sentito delle voci, erano i vicini che ci venivano in aiuto. Mi hanno tirato fuori dalle macerie, ferita, ma per mia madre e mia sorella non c’era più nulla da fare.” Il nostro viaggio verso il martoriato sud del Libano prosegue, scoprendo altre devastazioni, altre rovine…. Questa era una scuola elementare, difficile scambiarla per un bersaglio di interesse militare. Compaiono i primi mezzi blindati delle Nazioni Unite, i nuovi reparti vanno prendendo posizione e rafforzando le vecchie postazioni degli osservatori ONU, spettatori impotenti di quanto è avvenuto. C’è voluto oltre un mese di raid israeliani prima che gli Stati Uniti accettassero di dare il via libera ad una tregua e ad una forza internazionale di interposizione, accettando finalmente la richiesta di Francia, Italia, Germania. Con il via libera dato dagli americani, Israele contava di sbarazzarsi una volta per tutte della resistenza hezbollah. Ma basta visitare le loro roccaforti per accorgersi dell’enorme errore commesso con l’aggressione armata. Ovunque sventolano le bandiere gialle dei guerriglieri che festeggiano oggi la propria vittoria morale, politica e forse anche militare, perché fino all’ultimo hanno continuato a lanciare i loro razzi katiuscia oltre il confine. Aumentando enormemente il proprio prestigio agli occhi di tutta la nazione libanese. “Bisogna farla finita una volta per tutte con Israele e l’America”, grida questo vecchio tra le rovine di una piccola moschea distrutta. “Ci vorrebbe l’atomica di Teheran per spazzarli via tutti. Prima che loro uccidano tutti noi”. Visitiamo altri villaggi, altri scenari di devastazione e di morte. Questa, presso Nabatye, è una delle cittadine più colpite: ben pochi degli edifici sono rimasti illesi dalla pioggia di bombe e missili che l’hanno squassata per tutta l’estate… C’è un altro risvolto poco noto, se non addirittura tenuto nascosto nella sporca guerra di Israele in Libano. E’ quello delle 100mila bombe a grappolo inesplose disseminate in zone densamente popolate, un arsenale del terrore che mieterà migliaia di nuove vittime, soprattutto bambini, nei prossimi anni. Ufficialmente Israele ha negato di averle usate, ma le testimonianze, anche di fonte israeliana, lo smentiscono. E lo smentisce una visita in una qualsiasi delle aree bombardate dai missili israeliani. Abbiamo seguito questo ragazzo in un rapido girodi perlustrazione tra le campagne di Nabatye.. “Venite, venite a vedere. Proprio qui, dietro gli alberi, ma attenzione perché ce ne sono ancora tantissime. Perderemo tutto il raccolto della frutta perché è troppo pericoloso andare in giro”. “Ecco quelle che abbiamo raccolto in poche ore. Ce ne sono dappertutto, bisogna stare molto attenti perché basta urtarle per farle esplodere. Questo è il regalo di Israele e dell’America a noi e ai nostri bambini”…. Alhikmah for translation Dott. Hassan Salim Merii Lebanon- Beirut- Alchiah Farhat Bild.Tel.03/445051 Le interviste tradotti dall`Arabo all`Italiano con la massima percisione l`argomento Guerra del12 luglio 2006 (Conto metrico 0;00 ---- 0;01) I bambini in mezzo la macerie dicono - in questo libro leggevo quando andavo a scuola dopo che l`iraele ha distrutto la nostra casa e nostri libri e nostril sogni sara Hizbollah a rimediare tutto. - prima donna 0;01;17 la domanda preche sieti qui? - noi siamo qui assistiamo alla nostra casa che e` stata distrutta dagli nemici israeliani , stiamo cercando di trovare I nostril dodumenti fra le macerie, e qualche riccordo. - Seconda donna 0;02;15 - La casa come vedete e stata ridotta come un cumolo di macerie ma non sapiamo il motivo di questo odio del nemico israeliano comunque non mi importa l`importante che che il capo nassrallah ha vinto la vittoria contro i nemici dell`umanita. - Terzza donna 0;29 ---- 0;15;40 - Che cosa stai faccendo? Quardo che ha fatto l`israele e l`America e loro collaboratori e servi aribi come Giagiaa capo delle forzze libanese e Jonblat , anche alcuni ministry non ci sono mossi per aiutarci, vede queste distruzione valgano per le scarpe del capo nostro Hassan Nassrallah. - Quarta donna 0;16;00---17;20 - Dove abitavi ci potreste indicare in quale palazzo e in quale piano? Abitavo in la dove ci sono le macerie eravamo al diecimo piano diventato adesso al piano di terra, Dove siete andata ad abitare? Per il momento a baalbek ma stiamo cercando una casa per noi l`importante che la resistenza ha vinto la vittoria. Pescatori 017;30 Che cosa e` successo in questo porto? L`israele non ha potuto sconfigere la resistenza per questo l`israele ha bombardato questo porto , per vemdicarsi dai poveri e hanno distrutto piu di 400 barche per pesca adesso 400 famiglie senza lavoro, e hanno inquinato il mare , lisraele bombardava solo obiettivi civili. Secondo voi perche hanno bombardato, qui stava la resistenza? Qui non ce nessun tipo di resistenza ci sono solo I pescatori che si radunano ogni mattina, per portare il cibo a loro famiglie, L`israele quando ha fatto il primo e il secondo massacre di cana sapeva che non c`era nessun tipo di armi ne resistenza l`israele per succhiare il sanque non ha bisogna di nessuna scusa, di uccidere perche l`israele e state fondata per fare solo terrorismo organizzato vede che cosa succede in medioriente da quando l`iglesi hanno fondata lo stato d`israele, sulla terra palestinese. - la protezione civile di Baalbak 0;25---- 0;12 - che cosa ci stava qui? Qui c,era il centro di protezione civile , e` stato distrutto cpme primo obiettivo dagli israeliani per non poter spegneri gli incendi provocati dai bombardamenti nemeno soccorere I firiti distrogendo tutto, i camion anchi I mezzi di soccorso civile, nella Cita Baalbek non esiste nessun tipo di resistenza perche lontana dal confilitto in sud del libano piu di due cento chilometri gli israeliano sono abituati di dire le mensogne anche dall`epoca di cristo, quando hanno accusato Geso e l`hanno croceffissato, hanno distrutto piu di 300 case ci sono morti piu` di cento persone bambini e anziani, che cosa vuole l`israele che lasciamo la nostra terra questo non lo facciamo mai, qui siamo nati e qui rimaniamo. Centro di riabilitazione di madam berri La ragaza firita alla gamba Che cosa e`successo con te ? Questo l`effetto delle bombe regalo dai bambini israeliane, Stavo con mio padere abbiamo sentito il rumore dell`aerei siamo scapati in un altra casa pensavamo che poteva protegerssi appena siamo entrati ho sentito un forte colpo mi sono sveliata non potevo camminare ho capito che sono stata colpita alle gambe mi sono tracinata fra macerie ho trovato mia sorella corpo senza testa mio fratello a pezzi mio padre sotto le macerie, questa la dimograzia dell`israele e l`America, e della Inglitera. - Il ragazzo senza la mano Che cosa e` successo a te? Ho perso la mano mentre giocavo con un giocatelo lanciato dall`aereo israeliano, invece era bomba, mentre tornavo da scuola nella citta di Tiro. -le bombe a grapolo nel villagio Borj alchimali t.c. 30---35;40 il ragazzo dice ci sono piu` di un milione e mezzo di queste bombe, vedi questi gli abbiamo raccolti dal campo dove ci sono gli alberi di limone, noi siamo semplici contadini qui non esiste nessun tipo di resistenza ma l`israeliani vogliono uccidere tutti. Il uomo vecchio ci indica con il ditto dove sono state lanciati le bombe cluster, dice ci sono molte persone che ci sono fatte male mentre lavoravano nelle loro terre, io personalmente ho raccolto tutti questi bombe perche volevo annafiare gli alberi, israele dice che siamo terroriste ma si vede in queste scene chi e` il terrorista hanno ucciso gli bambini e l`animali le piante la pietra israele un paese deve essere tolto dalla faccia della terra, non possiamo raccogliere l`olive ne le arancie perche gli alberi sono pieni bi bombe a grappolo questa la dimograzia e il nuovo Medioriente di Rice che ci vuole portare l`America di Bush. Nel vllaggio di konin sud del libano Il vecchio --- 09;30 ----10;10 Sei rimasto qua durante la guera? sono rimasto solo nella moschea per quidici giorni senza mangiare e bere poi sono andato in un altro posto perche hanno bombardato anche la moschea, come vede il villagio tutto e` stato distrutto ma non si sa il motivo di questo odio qui non ce nessun tipo di resistenza, perche questo odio su di noi, l`israele e`un nemico senza precedenti, l`israiliani hanno cacciato I palestinese dalla loro terra adesso vogliono cacciare noi. Il spirtuale Koudor nouraldin (membro nel cosiglio politico di Hizbollah) Nouraldin dice prima di tutto vorrei dare un grande saluto affetuoso al popolo Italiano. Noi sapiamo che la massemedia nel mondo specialmente quella Europea vieni comandata e manipolata dall`America dal lobbi ebraico qualche volta sotto le minaccie, io gia ho visitato tante paese Europei e ho visito come vengono cambiate le notezie specialmente dai Ebrei, ci sono molto notizie vengono cambiato a favore della America e l`israele. Come vede la risoluzione dell`UNO 1701? - per chi riguarda la risoluzione dell`UN 1701 non era equilibrate perche l`israele sempre e` stata l`agressore contro tutti con tante guerre contro il Libano noi consigliamo I nostril amici Europei di venire in Libano e di vedere da vicino la realta cosi se rendono conto dalla situazione e potranno vedere chi e` l`agressore. - Il problema d`israele esiste prima che nascesse la resistenza e Hizbollah, israele gia faceva Guerre contro il Libano nel 1973 ha distrutto l`aeroporto e tutti le aerie di trasporto civili anche nel 1982 l`israele ha distrutto il Libano e ha ocupato il sud del Libano fino alla Cita di Beirut, anche nel 1993 e 1996 e a febbraio del 2000. - I nostri Ministri presenti nel Governo hanno fatto una obiezione per la risoluzione 1701 perche L`unifel doveva essere posizionata su tutta la frontiera sia quella della palestina e quella del libano , non solo sul teritorio libanese, l`America e l`israele voglione che l`Unifile fa quello che non ha potuto fare l`israele cioe prendere gli armi dalla resistenza. - L`unifil e` venuta per aiutare l`esircito libanese per poter proteggere il libano ed I civili dalle continue aggressione israeliane. - La Guerra e` scopiata perche voi avete rapito due soldati Israeliani? - E` importante chiarire che noi abbiamo I nostri prigionieri libanese da piu di 25 anni in Israele e l`israele non ha voluto lasciarli nonstante la risoluzione 425 il quale chiede all`israele di rilasciare tutti I prigioniere ed il ritiro di israele da tutti teritori libanese e specialmenti quelli Farm di Shbaa e di dare le mappe di tutte le mine che l`israele ha minato, un milione di mine in tutte le zone del sud del Libano dove ogni giorno bambini e contadini perdono la loro vita quindi siamo ocupati da un milioni di soldati sotto la terra, piu adesso 1500000 un milione mezzo di bombe cluster sparsi in tutto il sud del libano. Per questo motivo noi abbiamo dovuto catturare I due soldati per fare pressione su israele per il rilascio di nostro pregionieri, volevono distruggere il libano, volevono vendicarsi dal momento quando abbiamo cacciato l`esercito israeliano dal sud del Libano nel 2000, anche l`America era daccordo per fare questa Guerra contro la resistenza libanese questo l`ha affermato Codolizza raice quando ha ditto stiamo assistendo alla nascita del nuovo Medioriente, e molto presto per fermare la Guerra per qui gli Americani e gli Israeliani avevano progettato questo Guerra da molto anche per fare qualche vincita dopo la disfatta Americana in Iraq, e in Afganestan noi non vogliamo fare guerre vogliamo fare un scambio di prigionieri libanesi indiretto per farli tornare a casa. - secondo voi due ostaggi valevano la pena questo sacrificio e distruzione, poi hassan nassrallah ha detto se sapevo che sara questa Guerra non rapivamo I due soldati israeliani? - Quello che noi abbiamo fatto era per fare tornare I nostri priginiori dai caceri israeliani, gia noi nel 2003 e` stato un scambio di prigionieri con soldati catturati dalla resistenza, per qui non era il rappimento la scusa vera di israele per attacare il Libano secondo tutti la Guerra gia era progettata anche gli Israeliane l`hanno dichiarato che loro equalmente avrenno attacato il libano. - Se voi andate a leggere il cominicato del consiglio dei ministri appena formato il nuovo governo libanese dove indica il diritto della resistenza libanese per liberari I teritori libanese detti farm di shibaa e di liberari I prigionieri libanesi nei carceri israeliani, non aspettavamo che l`israele faceva tutti questi massacri e distruggere il libano per due prigionieri, se l`UNO e le organizazione internazionale hanno lavorato per la liberazione dei prigionieri e le farm di shibaa, a quel punto si poteva evitare tutte queste guerre, le nostre esperienze con le cominita internazionale sono amare per le nazione unite sempre sono state a favore dell`israele perche l`America fa sempre veto quando ci sono le condanne per le massacre che fa l`israele ci sono state 1400 morti erano tutti bambini e donne e vecchi non abbiamo sentinto nessuna condanna anche nella risoluzione 1701. - Noi speravammo che I nostri vicini Europei che potevano avere una posizione diversa a favore del Libano, gli Europei dicono che abbiamo il diritto di vivere liberi ma loro hanno appoggiato l`israele per punier il Libano invece di chiedere la Liberazione dei prigioniere e teritori libanesi per questo l`israele si e` sentata appogiata oltre all`America dall`Europa. Noi adesso abbiamo alcuni dubbi sul mandato dell`UNO specialmente quando abbiamo sentito il cenceliere Tedesco Merkel dicendo che I soldati tedeschi vanno a proteggere l`israele e non il popolo libanese che ha subbito una Guerra come quella che ha distrutto la germania nonstante che la risoluzione 1701 chiara quello di proteggere I civili Libanesi dalle barbarie israeliani. - I bombardamenti israeliani sul Libano non sono proporzionate e molto drammatici, pero abbiamo visto molte stricioni che inneggiano alla vittoria come la vedi. - Noi sappiamo che non ce vittoria senza distruzione questo lo conferma la seconda Guerra mondiale, quando ha vinto l`Europa e gli alleati, era tutta l`europa distrutta e si parlato di vittoria. - Il nemico israeliano voleva fermare I missili lanciati dalla resistenza e piegarla, in 33 giorni non ha potuto fare niente l`israele nonstante le bombe inteligente americani passati tramite l`ingleterra, anche l`America non ha potuto rangingere il suo obbiettivo di mettere la mano sul Libano, per qui consedriamo che il Libano ha vinto la Guerra nonstante queste perdete, come ho detto prima non ce Guerra senza distruzione, come l`Europa e` stata ricostruita dopo la seconda Guerra Mondiale e nessuno ha detto che l`europa ha perso la Guerra e tutti affermano che l`Europa ha vinto. - C,e` possibilita che la Guerra puo finire fra voi e l`Israele. - Questa domanda bisogna farla allo stato di israele, noi vogliamo vivere la nostra vita normale, cosi l`ingegnere, e l`avocato, ed il proffessore,e l`impegato e il contadino che fanno parte della resistenza tutti vogliono fare il loro lavoro di professione, noi non vogliamo portare sempre le armi, per la nostra relagione non sono sempre le armi che risolvono I problemi puo essere il dialogo , solo quando il nemico ci minacia e ci attacca, noi portiamo le armi perche l`israele sempre vuole fare le guerre contro di noi da piu` di cinquanta anni l`israele attacca il Libano e fa distruzione e vittime, se questi attacchi li ferma la comunita` internazionale a quel punto noi ci sentiamo al sicuro e non ci sara bisogno piu` di questi armi, ma purtroppo le brutte esperienze con lo stato di israele e le comunita` internazionale, sempre dicono bugie e incitano alle guerre contro di noi e uccidono nostri bambini e distruggeno nostre case e la nostra ecconomia, per noi la resistenza e` solo per la difesa ma non per attaccare e di non andare oltre la frontiera Libanese, noi siamo un popolo che fa la resistenza per la liberta` e l`autonomia e` non dobbiamo aspettare per tutta la vita che la comunita internazionale che prendera I nostri diritti, sapendo che l`israele e l`America non sono disposti ad ascoltare nessuno, loro ci uccidano e distruggeno le nostre case e nessuno fa pressione su di loro non abbiamo mai visto una posizione della comunita internazionale che condanano l`israele invece la danno raggione e noi vediamo l`europa che aiuta l`israele con la suo ecconomia e nella politica anche con le armi, come avete visto che l`America usa l`aeroporto di londra come ponte per trasportare le bombe inteligente per distruggere il libano, l`israele ha usato tutti I tipi di armi anche quelli vieteta dalla comunita internazionali come le bombe cluster e le bombe fosforiche e le bombe trattati con l`uranium e distruggendo le moschei ed le scuole ed gli ospedali e le case dei contadine, bombe che pesano tonnellati 2000 k.g. nemeno stati usati nella Guerra mondiale, questo tipo di missili insolito si usano contro eserciti e postazioni cementati di grande protozione, sono state usate contre semplice case costruite con semplice murature sono stati distrutti interi quartieri residenziale solo per vendetta contro la popolazione, sconde voi da dove sono questi armi la magioranza dall`Europa e dall`America sono tutti complici in questa Guerra, se l`Europa prende una posizione contro l`Israele a quel punto l`Israele non attaca il Libano, l`Europo da una parte delle Armi a l`Israele poi va a cercare la diplomazia per fermare il genocidio dei bambini e la Guerra, noi potremmo avere un grande rapporto di rispetto e di armonia e rapporto commerciale perche noi vogliamo vivere in pace senza guerre non vogliamo niente da nessuno, vogliamo che gli altri ci rispettano, noi in Hizbollah la nostra rilegione ci vieta di attacare e opprimere gli altri ne uscidere nessuno, noi non siamo animali solo per mangiare e dormire noi siamo un popolo vivace che ama di essere libero vive con digneta, abbiamo il dirito di vivere la vita tranquilla e dicidere con che fare l`amicizia per qui il Dio non accetta che noi viviamo come l`animale senza il rispetto degli altri ma vivere tutta la liberta donata dal Dio e digneta assoluta. - Per quanto ammontanno I danni? E chi paghera per la costruzione, e da chi aveto riccevuto aiuti e quanti sono gli aiuti e come saranno distribuiti. - La distruzione nella Citta ovest Beirut ovest e` molto enorme come la affermato il ministro degli estere italiano il sig, Dalema quando ha visitato Beirut ovest e ha dichiarato che la Guerra era proporzionata, sono state distrutte 220 palazzi che contano 4000 appertamenti, quasi 5000 famiglie senza case, e 11 mila case semi distrutte, piu` anche l`aqua e lenergia eletrica ed il telefono, ci sono grande Danni alla stretture pubbliche e piu` di 250 ponti e l`inquinamenta della spiaggia libanese, a sud del Libano ci sono villaggi rasati al suolo distruzione completa, se noi facciamo Il calcolo di tutte le case distrutte a Beirut e a sud del Liibano e Baalbek sono intorno al 15000 mila case distrutte e 30000 mila semi distrutte, fino adesso il governo libanese non ha fatto niente, noi abbiamo aiutato la gente per non andare in mezzo la strada con dei soldi proveniente dal legge coranica Il QOMS cioe` che ogni muslmano dona il 5% dil suo guadanio durante l`anno. la gente non ha fiduccia con il suo governo perche corrotto, se veramente l`Europa voule aiutare il Libano preferiamo che loro vengono a costruire le case distrutte direttamente, senza dare un soldo al governo libanese, si puo operare tramite le associazione ONG o tramite le Comune, cosi I soldi non possono essere rubati e spese in altre cose che non centrano con la costruzione, perche durante la Guerra la magioranza dei aiuti sono finite nei mani della gente che non ha subbito nessun danno e una parte di questi aiuti vieni venduta nei supermercati o rubati , alcuni Ministri hanno distribuito gli aiuti ai loro parenti e uomini e hanno lassciato I senza tetto senza nessun aiuto perche questi ministri pensano di fare politica sulla spalla delle persono che hanno perso tutto in questa Guerra, noi chiediamo a chi vorrebe aiutare il Libano e la gente di venire direttamento per la costruzione. - Perche Americani e Inglesi chiamono gli Hizbollah terroristi? - E molto semplice perche tutti sapiamo che la terra Americana e per gli Indiani loro sono I padroni veri allora vuol dire che l`America e` stata occupata dai Inglese, anche l`inglitera un stato di terrorismo organizato e occupazione e loro vedono la resistenza gli vieta di arrivari a loro obbiettivi e poterebbe svegliare molti movimenti in tanti paesi che hanno subbito da loro occupazione attuale o nella storia, loro sono terroristi e loro diregente sono assetati di sangue vede che cosa succeed in Iraq e in palestina ed in afganistan chi e` ha creato lo stato d`israele ha creato tutta questa confesione in tutto il medioriente. - Noi siamo felici che la politica in Italia e` stata cambiata per il meglio perche l`Italia non ha bisogno di essere comandata da nessuno ne andare dietro Bush perche Berlosconi era al servizio dell`America, era un soldato Americano l`Italia ha fatto bene a ritirare I sui soldati dall`Iraq, l`Italia un paese puo giocare un ruolo pacifico in medioriente, come l`ha fatto sempre, anche gli interessi dell`Italia sono in Mediorient specialmente per il Commercio, noi e voi possiamo costruire un rapporto di amicizia anche altri paese Europei, perche siamo vicini, l`America e` molto lontana e vieni solo per creare guerre e problemi all`Europa noi diamo il benvenuto in Libano per I soldati Italiani. - Amensty internazional ha scritto dicendo che gli Hizbollah hanno fatto crimine di Guerra? Difronti a tanti morti perche Hizbollah non hanno fermato la Guerra? - Dal primo giorno di Guerra ha detto il capo Hassan Nassrallah, noi lansciamo I Missili per rispondere al fuoco Israeliano, se l`Israele si ferma le Bombe noi ci fermiamo, si ricorda che nel aprile 1996 la comunita Internazionale ci hanno dato raggioni per la lotta per la liberazione della terra , e ha chiesto a Israele di respettare I civili e noi anche, noi abbiamo cercato di colpire solo postaziono dei soldati invece loro non rispettano I civili, esempio distrugevano I ponti e le strade dei villaggi poi lanciano volantini chidendo alla popolazioni di lasciare I villaggi, come possono scappare la gente e tutti I ponti distrutti e le strade ma anche quando le macchine che si muovevano venivano Bombardati dall`aviazione, l`israeliana sono boggiardi assassini hanno fatto tanti massacri di innocenti esempio fra le 1400 vittime ci sono 600 bambini e 400 donne e vecchi, infatti gli Israeliani hanno colpito tutte le case dove e` ffugita la gente come il massacro dei bambini a Cana ,ucidevano la gente volevono constringere Hizbollah di arrendersi, quando e` stata la tregua noi ci siamo fermata ma l`Israele ha continuato ad uscidere le persone, ogni volta che uscideva la gente dice che pensava che trasportavano I missili per Hizbollah usavano tutte le mensogne . - Come vede la relazione future fra I Muslmani e Cristiani? - Noi siamo religiosi, e sapiamo che l`Islam riconosci tutti noi non siamo in Guerra che nessuno, non vorrei parlare del passato vorrei palare del presente, noi abbiamo sentito il discorso che ha fatto il Papa Benedectos seidicesimo dicendo qualcosa sul l`Islam, se noi andiamo a vedere nella storia e domandiamo tutti I recercatori del mondo troviamo che tutte le religioni hanno fatto le guerre con la spada e le guerre fra di loro, da poco la Guerra si fermata in irlanda a Belfast fre I cristiani, gli ebrei hanno fatto le guerre contro I cristiani, e occuppano la terra santa dove nato Gesu, chi fa la Guerra in nome della religione scondo noi sbaglia perche dobbiamo essere tutti vicino al Dio e fare un dialogo sincero, come dice una verssatte del Corano (chiede ai appartenente al vangelo venite alla parola buona e egualita e credere solo al Dio) Il Papa Giovanni ha rifiutato la Guerra contro l`Iraq era molto moderato non voleva che l`America distruga l`Iraq, La chiesa deve essere un simbolo per la pace e la giustizia in tutto il mondo unire e avvicinari e dialogare per un foturo pieno di pace perche alla fine noi tutti dobbiamo obbedire al Dio, la chiesa puo giocare un ruolo per evitare conflitti. - Un messaggio per l`Italia per nostri amici Italiani , spero che tutti I popoli del mondo si rospettano fra di loro cosi ci liberiamo di questo mondo dove il forte mangia il debole, questo mondo dove l`America ha messo le mani e ha creato tanti conflitti, spero che l`Europa si libera dal protottore Americano cosi potremmo con l`Europa specialmente I paesi che si afcciano sul mare Mediterraneo, l`America e lontana ci porta solo problemi, dico a nostri amici Italiano e Europei noi siamo vicini e disedriamo di fare un buon rapporto con voi,per esempio io vorrei tornare al mio lavoro io sono Architetto ho dovuto essere con la resistenza perche non resistevo a vedere la mia terra occupata dagli Israeliani e loro uscidono mia famiglia e miei amici e distruggere la nostra terrra, noi tutti nella resistenza vogliamo tornare al nostro lavoro reale, nessuno di noi vuole essere ucciso e lascia I sui figli orfani e la sua moglie vedova, io amo mia famiglia e miei genitori miei amici miei vicini il mio popolo vorrei vivere con liberta e digneta, abbiamo imparato dai nostri profeti da Maometto e Gesu e Moussa ed Ibrahamo, che dobbiamo vivere con tutta la liberta e digneta ma non come schiavi, da noi non ce posto per gli occupanti, noi abbiamo combattuto e vinto contro israele nostante la ferocita di questa Guerra dal cielo e dal mare e dalla terra perche crediamo alla nostra terra nonstante che il mondo ha appogiato l`Israele contro il Libano anche alcuni paese arabi perche temono l`America, non ha senso la vita solo mangiare e dormire, e la vita significa liberta e digneta sempre ha un costo, la dicisione l`abbiamo presa o viviamo libiri con digneta o siamo pronti ad essere martiri, per la vita non per stare bene solo ma puo essere solo bella senza l`iraeliani che ci disturbano sempre. Come vede l`Israele ha condotta una Guerra contro tutti contro I palestinesi e contro egiziani e Giordane e Siriani infine contro il popolo della pace libanesi, se voi guardate dal 1967 tutte le risoluzione dell`UNO specialmente 194 non ce nessuna stata applicata dallo stato d`Israele, il Golan ancora occupato tutta la palastina farm di shibaa vede I campi profoghi palestinesi, l`israeliano ha il diritto di tornare in palestina dopo 2000 anni ma I palastinese da 50 anni cacciati con la forzza da Israele non hanno il diritto di tornare nelle loro terre e un vergonia tutto il mondo risponsabile di questa disgrazia, noi se non c`era la resistenza l`Israele non avrebbe applicato la risoluzione dell`UNO 425 dal 1982 la comunita Internazionale non hanno potuto fare convincere ne fare pressione su Israele per applicare le risoluzione dell`UNO invece fanno pressione su di noi per applicare la risoluzione 1559 anche sul povero Iraq e adesso l`Iran, per quale motivo devono essere tutti I palestinese nei carceri Israeliani piu di 6000 detenuti senza processo anche il presidente del parlamento palestinese e tanti ministri e deputati, che cosa dovrebbe fare il popolo palestinese che cosa puo dare a Israele piu di cosi, tutti I muri nel mondo sono stati abbattuti tranne l`Israele li costruisce, da cinquanta anni I palestinese vengono uscisi e umigliati e messi in campi profoghi nella loro terra e adeeso ogni giorno bombardano Gazza e la comunita Internazionale guardano non dicono niente a Israele, dove la giustizia, perche nessuno chiede a israele di fermare questo genocidio. Noi vogliamo la normalizasione siamo stanchi vogliamo la giustizia e la vita e la digneta per tutti popoli speriamo che Dio ci aiuta a questo, vogliamo che il Libano prende la sua vita normale e la sua ecconomia la sua cultura, sapiamo che l`America e l`Ingliterra e l`israele vogliono distruggere la nostra ecconomia perche il Libano storico ha creato il commercio quando I Fenici hanno costiruito la prima Nave di commercio infatti Olmart ha detto questa Guerra solo per fare tornare il Libano 20 anni dietro con la sua ecconomia, perche lui e l`israeliani non cercavano I due soldati catturati dalla resistenza, potevano essere uscisi dall`aviazione israeliana perche bombardavano ovunque. Amici Italiani e Europei fate pressione su vostri Governi per non dare armi agli Israeliani per usciderci e non lasciare Israele attacarci quando vuole. - Non e` meglio arrivare a un dialogo invece di armarsi Iran e distruggere tutte le armi atomici? - Prima di tutto dobbiao vedere la giustizia per questo argomento, secondo voi perche tanti paesi hanno il diritto di avere l`energia Nuccleare e l`Iran non ha il diritto di averla, questo se ce giustizia non dovrebbe succedere, perche altri paese come la francia e l`America e l`Ingliterra e l`Israele hanno le testate Nucleari e sapiamo che l`America ha lansciato le bombe atomica su Hiroshima e oggi vuole punira l`iran perche vuole produrre l`energia Nucleare, noi siamo daccordi se tutto il mondo distrugga tutte le armi Nucleari e gli armi belliche perche sono fatti contro l`umanita, l`israele come sapete minaccia tutto il medioriente con le testate Nucleare le bombe atomiche, vogliamo che il medioriente vuoto di questo tipo di armi cosi possiamo vivere in pace. - Grazie vi auguro buona fortuna Noar Alssahili Deputato nel parlamento libanese (partito di Dio) - come vedete la resoluzione dll`UNO 1701 che dovrebbe l`Unifel afiancare l`esercito libanese per disrmare Hizbollah. - Prima di tutto noi siamo presente nel governo Libanese e quando il consiglio della sicurezza ha votato la resoluzione 1701 che prevede in realta di affiancare l`esercito Libanese per proteggere la popolazione libanese dale continue agressione del nemico Israele, e l`Unifele per chi rigaurda le questione libanese chiede solo all`esercito libanese per intervenire. - Riescone a convivere l`esercito libanese e a resistenza a sud del Libano. - Questo argomento l`abbiamo approfondito sul tavolo di trattativa con tutti partiti libanese anche nel consiglio dei ministri , abbiamo studiato come si puo creare una strategia di difesa per prottegere il libano dalle continue agressione dall`esercito israeliano, il rapporto fra l`esercito libanese e la resistenza esiste da 22 anni, e fa il dovere nazionale perche l`esercito ancora non e` equipigiato, la resistenza esiste a causa delle guerre che fa l`israele questa la sesta Guerra Israeliana contro I civili libanese che cosa vuole il mondo vuole che dobbiamo essere ammazzati e la nostra terra occupata e nostri prigioniere soffrono nei carciri israeliani, perche la comunita internazionale non ci aiuta a libirare I teritori di Shibaa occupati da 40 anni e chiedere a israele di lasciare nostri prigionieri e darci le mappe delle mine dove non passa un giorno che non ce una vittima, a quel ponto perche dobbiamo continuare avere gli armi. - Come fara il Governo libanese a prendere gli armi, con l`aiuto dell`unifil? - Da quando e` nata la resistenza nel 1984 le armi sono puntati solo contro il nemico Israeliano che ha ocupato il libano 25 anni non abbiamo avuto nessun problema con l`esercito Libanese anzi ci scambiamo informazione su servizi segreti israeliani il mossad che mettevano le bombe per uccidere le persone per qui il rapporto continua fra l`esercito e la resistenza e quando saranno lasciati nostri prigionieri e la terra liberate e vediamo il libano sara forte e l`esercito puo difendrlo gli armi saranno costetuiti senza nessun problema. - Come e` stata la reazione del governo libanese quando Hizbollah a catturato I due soldati? - Nel primo comunicato che ha fatto il governo libanese non era daccordo cento per cento con il rapimento dei due soldati, poi dopo una settimana quando ha capito che la Guerra era progettata ha cambiato il comunicato e ha accusato l`israele che sta distruggendo il libano ma non la causa vera il rapimento e` sicuro che la Guerra era progettata doveva accadere ad ottobre improvisamente, poi l`israele ha dichiarato che ugualmente avvrebbe fatto la Guerra contro il Libano e l`ha detto zipi livni ministro degli estri israeliano, poi l`ha confermato Condoliza Riace quando ha ditto stiamo assistendo alla nascita del nuovo medioriente grande, disenteressava dei massacri dei bambini e vicchi e la distruzione del libano basta per l`America che nascessi il nuovo medioriente, poi livni ha detto stiamo applicando la resoluzione dell`UNO 1559, per qui la cattura dei soldate non centra con questa Guerra perche la resistenza gia nel 2003 ha catturato tre soldati poi e` stato il scambio con nostri prigionieri. - Nei momenti duri di bombardamento e distruzioni e tanti civili morti, non ha cercato il governo libanese di fermare la resistenza libanese. - Ormai tuto il mondo lo sa che l`israele non ha bisogno di avere raggione o motivo per fare le guerre contro il Libano se voi ricordate che l`srale nel 1982 ha occupato Beirut la prima citta araba che cade fra le mani dei israeliani, la scusa era che che qualcuno ha tentato di uscidere l`ambasciatore israeliano a Londra secondo voi si dovrebbe distruggere un paese e viene occupato 20 anni per una scusa banale, per qui noi siamo sicuri che questa Guerra gia era progettata questo lo conferma israele e l`America, abbiamo letto tanti articoli anche sulle pagine dell`internet, qiundi il governo libanese non puo dire che la colpa era di Hizbollah perche ha rapito due soldati, che centrano I ponti e le strade del nord del Libano e le citta come Baalbek e Hermel, questa Guerra solamente per distruggere l`ecconomia perche non ha fatto nessun risultato solo ha distrutto l`ecconomia ibanese, poi I libenese si sono riuniti a difendere il libano e aiutare loro cittadini fuggiti dai bombardamenti da sud del Libano, molti paesi arbi e europei si sono consolidate con la resistenza, la prima volta il mondo domanda che cosa vuole Israele con queste guerre e hanno guardato le radici di questa guerre e hanno capito che la pace puo essare imposta solo con il dialogo ma l`sraele la vuole impone con il sangue e la forzza, con la forzza noi libanese non ci stiamo. - in sud del Libano abbiamo visto molte stricioni che inneggiano alla vittoria perche non abbiamo visto stricione del governo Libanese? - gia nel primo ministro e alcuni ministri nel governo libanese hanno parlato di vittoria, poi sappiamo che hizbollah sta a sud del Libano e normale che fa stricione e canta vittoria perche ha fermato l`esercito israeliani piu forte di tutta l`area sulla frontiera 33 giorni quando l`israele nella famosa Guerra di 6 giorno con li arabi ha occupato parte grande di 4 paesi in 6 giorno a sud del Libano l`israele ha perso 110 soldati e piu` di 50 carri armati tipo mircava, e l`israele ha fatto la Guerra per fare ritornare I due soldati e vietare il lancio dei missile non ha potuto fare nienete e ha fallito la sua guerra per qui la resistenza dovra fare un po di propaganda e` normale, poi il capo hassan Nassrallah ha regalato la vittoria a tutti libanese perche durante la Guerra erano quasi tutti resistenza. - I Danni sono stati enormi di grossa proporzione per quanto ammontanno I danni? Come si fa per la costruzione, e da chi aveto riccevuto aiuti e quail sono? - Non ce dubbio per ricostruire richiede molti sforzzi, per la tutta la distruzione che ha fatto il nemico sono come gli animali non hanno avuto il rispetto ne per I bambini nemeno per la pietra hanno inquinato il mare e la terra hanno lansciato bombe contengano uraniamo gia stiamo vedendo maltie specia di quella di lochimia, adesso il dovere del governo libanese di ricominciare la ricostruzioni, abbiamo sentito solo parole fino adesso, Hizbollah gia ha dato dei soldi per chi ha perso la casa per andare ad affitarne un altra e comprare dei mobile, il mondo dovrebbe aiutare il Libano per la costruzione ce molta distruzione a Beirut e a Baalbek e a sud del Libano . - L`Americani e l`Inglesi accusano gli Hizbollah che sono terroristi? - Ci sono ministri di Hizbollah nel governo allora il governo libanese e` terrorista? Ci sono 30 deputati elletti liberlmente dal popolo libanese allora il parlamento terrorista? sapiamo l`America e l`Inghilterra sono stati che hanno alementato e organizato il terrorismo sono paesi di occupazione e loro vedono la resistenza gli vieta di arrivari a loro obbiettivi e loro sono terroristi e loro diregente sono assetati di sangue vede che cosa succeed in Iraq e in palestina chi e` ha creato lo stato d`israele ha creato tutta questa confesione in tutto il mediorient. Comuque se voi vedete la distruzioni ed I numero di morti potete capire chi e` il terrorista, la resistenza rispondeva al fuoco israeliano e cercava di non colpire I civili invece l`israele cercava di colpira solo civili e la distruzione di cinquanta mila casa questo il vero terrorismo. Tante chiamano Hizbollah milizia private e` fuori il consenso del governo? -il termine milizia vuol dire un gruppo armato fa la lotta contro il governo e la sua gente nel caso di hizbollah chiaro che il partito di resistenza e aiuto il governo di liberare la sua terra ed i prigionieri nei carceri israeliane, se non cera l`ocupazione israeliana perche dovrebbe esistere la resistenza , noi non abbiamo usato le armi nell`interno del paese ne nella politica come pressione all`estero solo contro il nemico israeliano, per qui non si puo dire che Hizbollah una milizia, giusto dire resistenza come riconosciuta dal governo libanese. - In Occidente dicono che Hizbollah sponsorizato dall`Iran anche perche l`Iran sta cercando di avere l`energia noccleare ? - Noi non ci vergoniamo per il rapporto che abbiamo con l`iran anzi lo prononciamo davanti tutti che abbiamo un buon rapporto con l`iran, pero lo stesso momento Hizbollah un partito Libanese sta lotando per la sua terra ma non per l`energia noccleare, le dicisione se prendeno in libano, abbiamo sentito che l`iran e la siria hanno fatto la Guerra contro l`israele dal libano le case distrutti sono libanese I martiri sono libanese I prigionieri sono libanese le fattorie di Shibaa sono libanesi, quale il problema se ci sta un rapporto politico con l`Iran e la Siria tutti possono avere rapporti, di certo non come l`America e l`israele che pensano solo al sangue ed al terrorismo. - Amensti internazional ha scritto dicendo che gli Hizbollah hanno fatto crimine di Guerra? perche non avete avuto la forzza di fermare la Guerra? - Nel arco di quaranta anni il Libano mai attacato l`Israele per qui non siamo stati noi ad inniziare la Guerra e chiaro che noi abbiamo avisato il mondo se l`Istaele non lascia nostri prigionieri noi saremmo costretti a catturare soldati per cambiarli con nostri prigionieri come abbiamo fatto nel 2003, perche tutto questo tempo la comunita internazionale non si mossa per far tornare I nostri prigionieri a loro famigliari, comunque l`amenisty internazional ha parlato all`inizio che l`israele ha fatto crimini di Guerra perche tutto il mondo l`ha visto direttamenti tramite I TV del mondo ma mi sembra le pressione amiricani e inglesi vogliono fare contento a Israele come il solito ma loro sempre hanno usato il loro veto contro di noi a favore del agressore Isaele, basta vedere I numeri di morte 1400 e 5000 feriti in israele le distruzione di interi quartieri e tutte le infrestretture 110 soldati e 20 civili, dimmi una volta solo l`israele ha rispettato le resoluzione dell`UNO e il trattato di Ginevra, ha usato tutti I tipi di armi vietati l`uranium le bombe cluster. Abed almajid saleh Deputato nel parlamento libanese (amal Movment) - quale la posizione del movemento di Amal per questa Guerra a sud del Libano, e ci parli del Massacro di Cana perche sappiamo che sei proprio del vllaggio di Cana? - Purtroppo e` il secondo massacro che fa l`israele contro I civili di Cana Aljalil la terra di Cristo, nei due massacre hanno perso la vita piu 200 persone fra di loro 110 bambini e 90 donne e vicchi, se voi ricordate il primo massacro e` stato fatto in un capannone dell`unifell dove la la gente ha chiesto all`unifel di essere protetta ma l`israele non ha rispetto per nessuno I quell giorno stesso Shimon Perse il primo ministro israeliano ( nobel per la pace) ha chiesto di bombardare quel posto con bombe vietati poi lui ha chiesto scusa, non mi ricordo se era il sindaco di roma o il presidente della reggione lazzio quando ha visito l`imagine in tv dei bambini fatti a pezzi dalle bombe israeliane ha detto che I TV del mondo hanno sgociolato sangue per dieci minuti. Dopo dieci anni la storia si repete con lo stesso massacro in una casa dove erano persone invalidi vengono bombardati e uscisi 85 persone la maggioranza bambini sapendo che non ce ne missili ne resistenza perche e` lontano dalla frontiera, e l`israele sempre inventa le scuse, perche l`iraeliani son votati il popolo piu sanguinoso e buggiardo di tutto il mondo, durante la guerra bombardavano tutti I villaggi le strade I ponti e colpivano tutti I mezzi di trasporto per le strade poi lansciavano volantini chiedendo alla popolaziona di lasciare i loro villaggi, assordo distruggeno tutte le possibilata di salvezza. - Quale il vostro ruolo sul terreno ed il vostro ruolo nella resistenza? - Prima di tutto il movimento di Amal ha creato la resistenza nei anni 80 quando ha visito il pericolo israeliano la golosita di occupazione e la sua sete di sangue, il movementi di Amal ha liberato Beirut e un parte del sud del Libano dai Israeliani, anche in questa battaglia il movimento di Amal ha perso 35 martiri ,poi al livello politico il presedinte del parlamento Libanese Nabih Berri stesso presidente del movimento Amal ha fatto un ruolo molto importante per fermare l`agressioni Israeliana e fermare il genocidio ebbraico contro la popolazione Libanese faccendo tutti I contatti specialmente con il governo Italiano ed Europei, ma l`America non ha voluto fermare la Guerra e la Rice ha detto e presto fermare la Guerra perche la Guerra fara partorire e nascere il nuovo midioriente, quindi era una una Guerra Americana, anche la Raice diceva che bisogna che arrivano le Bombe inteligente dall`America che faranno ponte all`aeroporto di Londra. - Da dove prende aiuti il movemento Amal per continuare la sua forzza politica? - Tutto il mondo lo sa che il lavoro politico all`interno del movimento amal e` un lavoro di volentariato poi I membri e gli associati pagano un dono alla fine di ogni mese per paghare tutte le spese su tutto il teritorio libanese dove ci sono gli uffici del movemento noi abbiamo il maggior numeri dei lauriati e specialisati in tutti I campi, poi a dire la verita il movemento forte grazie al ruolo che fa il presidente del parlamento libanese Nabih Berri, perche lui si sente amato da tutti I libanese anche lui respetta tutti e uno che cerca di salvare il paese dai problemi specialmenti quando li riunisce nel parlamento, il movimento Amal rifiuta ogni aiuto per non essere costretto a fare politica non e` libanese. - Il movimento di Amale non ha cercato di fermare la Guerra, e come confermate la vostro posizione verso Hizbollah quando l`America e l`inghilterra dicono che Hizbollah sono terroristi? - Per fortuna molte paesi dimocratici amano la liberta non dicono questo perche non sono conviti di quello che dice Israele, perche la resistenza difende il libano non va oltre la frontiera, gia ti ho detto che l`israele ha una fabbrica per manipolare tutto, seconde me se non cera israele non cera occupazione e sangue ne campi profoghi il medioriente puo essere una area di pace e di armonia da quando e` stato fondato lo stato d`isarele sulla terra dei palestini da parte dei inglesi e Americani si sono cominciati I problemi e penso continueranno perche Israele non conosce la lingua del dialogo ne respettano le risoluzione dell`UNO esempio la resoluzione 194 per il diritto di ritorno di tutti I palestinesi nella loro terra, vede adesso la reoluzione 1701 non l`ha respetata israele per niente ogni giorno le aviazione miltari si sorvolano il cielo Libanese nonstante la presense di 6000 mila soldati dell`unifel sono per l`aplicazione del 1701,ci sono paesi scemi come l`inghleterra e l`America dicono non fa niente se sorvolano in alto militari israeliani per dare una raggioni ad israele, sapiamo che anche Blair l`arma piu debole fa quello che lo dice Bush sapiamo che l`openione pubblica diversa di lui ormai andra a casa per la sua politica sanguinosa, anche Bush ha fallito dovunqui se ne va a calci a casa sua. - Sapiamo che il capo Hassan Nassrallah stava nel Movimento Amal prima di andare nel partito di hizbollah quale il motivo di questo passo per hizbollah? - Io di certo non posso rispondere apposto del Said Hassan, anche quando stavo nel Movemento Amal voi sapete che la piazza politica in medioriente aperta e fa nascere ogni Giorno un partito nuovo e un capo nuovo, comunque in questo momento bisogna pensare a liberare la terra ed I prigionieri sia Amal e Hizbollah hanno lo stesso obiettivo quello di proteggere la patria, e normale che Hizbollah un partito credente ma da forzza di arrivare all`obbiettivo quello di schiaciare il nemico, poi impossibele che crea probleme religiosi, partito di Dio nato per la sperienza perduta da tanti paesi aribi e partiti pensano solo a loro interessi senza vedere I popoli opressi e hanno paura dall`America e hanno alzato la mano in segno di rassegna per l`israele e l`America che li sfrutta, il nostro problema con loro che noi vogliamo essere liberi. - Possibele che hizbollah diventa completamento un partito politico dentro il governo? - La raggioni che Hizbollah fa la resistenza a causa della occupazione Israeliana, e nostri prigionieri e la paura che israele si sveglia al mattino e didicidere di occupare il libano, poi se le organizazione internazionale ci protegano e assicurano che Israele non fa nessun agressioni e non mette le bombe in giro su tutto il teritorio libanese tramite I suoi collaboratori apertenente ai servizi del mossad, e quando sara capace il governo libanese per difendere la terra a quel punto veramente non ci sara bisogno delle armi, pero purtroppo da quarantanni non ci ha fatto riposare un giorno l`sraele fa casino e uscide in vari modi, non vede il rispetto dell`unifel non ce da parte di israele ogni giorno fanno una cosa se non per la terra per il mare o per il cielo. - Come vedete quello che ha detto il sperituale di Amal l`Imama moussa alssader (la convivenza cristiana e Muslmana e` un tesoro bisongna conservare bene)? - Ci sono persone nel mondo che alimentano il fanatismo ed il radicalismo religioso, pero usare la forzza che fa del male anche a questi persone, questo alimenta solo odio bisogna non corere sempre alla forzza, e oggi l`America e l`Inghliterra e l`Israele, secondo me non possono fare nessun risultato per la pace al contrario, voi sapete che l`Imama Moussa alssader nei anni 70 andato direttamente dal papa per aprire un dialogo fra la religione cristiano e Muslamna dicendo che il Libano puo essere la parte piu importante del modo per fare partire un dialogo fra le relagione perche il libano un simbolo della convivenza religiosa, ma adesso invece ci dispiace quello che ha detto il pappa Benedectos 16 questo aiuta I fanatici, per attacare le chiese e altri cose e noi condaniamo qualsiasi atto non bisogna manifestare con la violenza ma con il dialogo a noi liberali e moderati ci fanno del male noi siamo interessati solo al dialogo dobbiamo sempre tornare tutti al Dio , - Grazie Italia nun saluto per tutto il popolo italiano